PIANO TRIENNALE OPERE PUBBLICHE. CISL “BENE SI PROCEDA VELOCEMENTE CON L’AFFIDO DELLE GARE L’AVVIO DEI LAVORI”

80 0

“Il tanto atteso Piano triennale delle opere pubbliche deve adesso correre spedito verso i suoi principali obiettivi, realizzare progetti strategici dal punto di vista infrastrutturale, sul fronte del sistema scolastico con gli asili nido, della vivibilità della città, con ad esempio l’impianto di illuminazione, e con tutti i lavori previsti nelle periferie che finora sono state abbandonate”. Così il segretario generale Cisl Palermo Trapani Leonardo La Piana commenta l’approvazione del Piano triennale delle opere pubbliche avvenuta oggi in consiglio comunale di Palermo. “Riteniamo – commenta La Piana con il segretario generale Filca Cisl Palermo Trapani Francesco Danese – che adesso bisogna recuperare tempo affidando subito le gare e dando così  slancio all’economia cittadina attraverso uno dei settori cruciali come è l’edilizia e soprattutto migliorando così la qualità della vita dei cittadini. A questo deve mirare l’amministrazione che si troverà a gestire la fase concreta del Piano”. La Piana e  Danese insieme a Dionisio Giordano segretario Fit Cisl Sicilia concludono poi “le polemiche politiche hanno finora bloccato provvedimenti fondamentali, ci auguriamo che in futuro il dialogo prevalga quando in gioco c’è il futuro di questa città. Il tram non è un mostro da combattere a prescindere ma uno strumento che, in altre parti d’Europa è integrato in una visione complessiva di città e che comunque può agevolare le periferie in un’ottica reticolare di trasporto che incentivi l’uso del mezzo pubblico, con questa visione può diventare un’opera importante ma bisogna intervenire quindi anche su tutto il sistema dei trasporti, altrimenti anche il tram rischia di restare una cattedrale nel deserto”.   Palermo, 26 maggio

Related Post