3 settembre Anniversario Dalla Chiesa, La Piana: “fondamentale la presenza dello Stato per far cessare la prepotenza mafiosa”

265 0

“L’impegno che non arretra nemmeno davanti al rischio di perdere la propria vita, contro il terrorismo, contro il banditismo e contro la mafia, è l’insegnamento lasciato da chi, come il Generale Caro Alberto Dalla Chiesa, ha segnato la storia italiana con il suo coraggio, con la sua arguzia, determinazione e amore per il proprio Paese. Un esempio per tutti noi ancora oggi”. Così il segretario generale Cisl Palermo Trapani Leonardo La Piana ricorda il Generale Dalla Chiesa in vista dell’anniversario della strage di Carini, in cui persero la vita anche la moglie Emanuela Setti Carraro e l’agente di scorta Domenico Russo, che ricorre domenica 3 settembre, quando il sindacato parteciperà alla consueta cerimonia in Via Carini, luogo della strage. “Il Prefetto Dalla Chiesa con il suo alto senso del dovere e delle istituzioni ha dato la vita per garantire ai nostri giovani un futuro diverso e libero dalla mafia”. “’La presenza dello Stato deve essere visibile, l’arroganza mafiosa deve cessare’, diceva proprio Dalla Chiesa, Uomo di Stato consapevole che buona parte del potere mafioso stava nel cercare di sostituirsi allo Stato nel rispondere ai bisogni dei cittadini, e quindi uno dei principali strumenti da usare contro la criminalità organizzata è proprio quello di essere presenti, e garantire risposte adeguate ai cittadini e al tessuto economico che, solo nella legalità e nella trasparenza può prosperare”.

Related Post