ARENELLA, CISL “UNA CABINA DI REGIA PER LAVORARE ALLA RINASCITA DEL QUARTIERE”

302 0

“L’Arenella è uno dei quartieri di Palermo che può dare un forte contributo,  se valorizzato, allo sviluppo della città, ma purtroppo il previsto progetto di recupero tarda ad arrivare, come conferma ad esempio il fatto che il quartiere aspetta da 30 anni una bonifica dell’area della ex Fabbrica Chimica”. Ad affermarlo è il responsabile Cisl della Settima Circoscrizione Giovan Battista Lo Iacono. “Tanti i progetti di recupero, rimasti però solo sulla carta: una fiera delle idee, un incubatore di imprese, uno sbocco a mare per una litoranea ‘Arenella-Vergine Maria’, un polo per le telecomunicazioni, un centro di tecnologie tramite l’anello telematico che arriva sino a Vergine Maria, un acquario, hotel o centri turistici e, dulcis in fundo, recupero  dell’esistente ‘archeologia industriale’”. Per il segretario generale Cisl Palermo Trapani Leonardo La Piana, “la valorizzazione dei nostri quartieri è fondamentale per il rilancio della nostra città, perché sono il cuore pulsante della sua storia, arte, tradizione, economia. Per questo con i nostri responsabili di circoscrizione ci impegneremo affinché con un dialogo serrato con le istituzioni locali tutti i progetti accantonati possano diventare realtà”. La Piana e Lo Iacono concludono “il quartiere Arenella potrebbe diventare un centro turistico di prim’ordine, ed essere dotato di uno spazio attrezzato a servizio dei cittadini. Abbiamo gia chiesto un incontro al presidente della Settima Circoscrizione, perché siamo dell’idea che occorra una ‘cabina di regia’  tra gli enti territoriali preposti, politici e non, i sindacati, le associazioni, per discutere del progetto di recupero dell’area della ex fabbrica giù annunciato ad ottobre dall’amministrazione Lagalla, e porre le basi di una auspicata rinascita di tutta la zona”.

Related Post