#firmalacrescita a Trapani, il 22 maggio incontro alla Camera di commercio

Posted on maggio 14, 2015, 11:54 am
58 secs

Stampa questa notizia Stampa questa notizia
 

Approda a Trapani la raccolta firme sulla proposta di riforma del fisco presentata dalla Cisl nazionale. Il primo momento di confronto con istituzioni e associazioni che rappresentano le principali categorie produttive della città, si svolgerà venerdì 22 maggio dalle ore 9,30 nella sala riunioni della Camera di Commercio di Trapani in corso Italia, 26. All’incontro “Fermiamo la crisi, firmiamo la crescita” organizzata dalal Cisl Palermo Trapani parteciperanno il segretario Cisl Palermo Trapani Daniela De Luca che aprirà i lavori, interverranno Mimmo Milazzo segretario Cisl Sicilia, Pamela Orrù componente commissione parlamentare per le questioni regionali al Senato. Mimmo Turano presidente del gruppo parlamentare Udc all’Ars, Giorgio Garcia Aiuto assessore comunale alla Programmazione finanziaria e all’equità contributiva del comune di Trapani, poi i rappresentanti delle categorie produttive, Giuseppe Pace presidente Confcommercio, Gregory Bongiorno presidente Confindustria, Orazio Bilardo presidente Confartigianato . Concluderà il segretario nazionale confederale Cisl Maurizio Petriccioli. La proposta della Cisl prevede il bonus di mille euro all’anno per tutti i lavoratori dipendenti ed autonomi, pensionati, incapienti, sotto i 40 mila euro di reddito (l’estensione del bonus di 80 euro mensili), l’introduzione di una tassa sui grandi patrimoni oltre i 500 mila euro e l’esenzione della prima casa dalle imposte. Con questo primo momento di approfondimento dedicato alla proposta sul fisco della Cisl nazionale, entrerà nel vivo in tutto il territorio di Palermo e Trapani la raccolta firme. Il 28 il primo gazebo a piazzale Ilio.

IL manifesto dell’iniziativa
MANIFESTO