Tasse, comune di Castelvetrano erogherà contributo straordinario per la Tia del 2009

Posted on dicembre 15, 2014, 6:17 pm
2 mins
Stampa questa notizia Stampa questa notizia

 

Il Comune di Castelvetrano erogherà a 217 famiglie, che avevano già presentato richiesta entro 31 dicembre del 2011, il contributo economico straordinario relativo al pagamento della Tia per l’anno 2009. A renderlo noto, dopo un incontro con il sindaco Errante, sono i segretari dello Spi Cgil, Antonella Granello, della Camera del lavoro di Castelvetrano, Gaspare Giaramita, della Fnp Cisl Mimmo Di Matteo, il responsabile Cisl di Castelvetrano Vincenzo Messana e della Uil pensionati Leonardo Falco. In particolare, i sindacalisti hanno chiesto al primo cittadino di rispettare l’accordo sottoscritto tra le Organizzazioni sindacali e l’ex sindaco Pompeo che prevedeva l’erogazione, come rimborso della spesa sostenuta per la Tia, di “contributi economici straordinari a favore di famiglie in obiettive condizioni di disagio e con determinate caratteristiche”. L’accordo prevedeva l’erogazione del contributo dal 2005 al 2009 ma, ad oggi, il rimborso è avvenuto solo fino al 2008 nonostante la delibera 63 del 16-2-2011 avesse stabilito il rimborso per la Tia 2009. Su richiesta dei segretari dello Spi Cgil, della Camera del lavoro, della Fnp Cisl e della Uil pensionati il sindaco Errante si è impegnato ad apportare una variazione al bilancio per la somma di 26 mila euro, utile a potere erogare il contributo. Soddisfazione è stata espressa dai segretari Granello, Giaramita, Di Matteo, Messana e Falco. “In un momento di grave crisi economica – hanno detto – è particolarmente importante far recuperare alle famiglie deboli della popolazione questo contributo. Occorre attenzione, sostegno e sensibilità da parte delle Istituzioni verso i cittadini meno abbienti, auspichiamo che l’Amministrazione continui a mostrare uguale attenzione anche negli anni futuri”.