Fusione Cas-Anas, Fit Cisl “progetto vada avanti per dotare la Sicilia di servizi efficienti”

8 0
Print This Post Print This Post

 

“Riteniamo che il progetto di fusione fra Anas e Cas debba andare avanti, la nascita di un soggetto efficiente che possa gestire, mantenere e progettare una rete autostradale moderna in Sicilia e dotare l’Isola di servizi efficienti, deve essere un obiettivo fondamentale nella politica dei trasporti che le istituzioni regionali devono perseguire”. Cosi Amedeo Benigno segretario generale Fit Cisl Sicilia interviene sulla bocciatura all’Ars del testo sulla fusione fra Anas e Cas. “Noi lo sosteniamo da tempo: Anas dovrebbe entrare nella società del Cas con una quota di maggioranza e quindi oltre a portare dentro la società il suo know out tecnico, dovrebbe successivamente trasferire le proprie arterie autostradali e creare quindi un nuovo soggetto gestore della rete autostradale siciliana che possa anche progettare i tratti di interconnessione mancanti”. Benigno conclude “si vada avanti, e come sempre, noi intendiamo partecipare attivamente a questo processo con il confronto, anche per vigilare su tutti gli aspetti che coinvolgono i lavoratori”.

 

Related Post