Unicredit, cambio al vertice , First “bene, ora attendiamo piano strategico per la Sicilia”

12 0
Print This Post Print This Post

 

C’è grande attesa per la presentazione del Piano Strategico che sarà presentato il 13 dicembre prossimo, in cui la struttura italiana di Unicredit giocherà un ruolo chiave per la trasformazione del Gruppo. Intanto Unicredit ha presentato la composizione della nuova squadra che in Italia dovrà rendere operative le linee guida del nuovo piano industriale. “Abbiamo sempre fatto presente che, per le peculiarità del territorio dell’Isola e per la massiccia distribuzione e presenza di Unicredit in Sicilia, deve essere mantenuta la Region Sicilia, cosa che ci è stata confermata – afferma Gabriele Urzì Segretario Nazionale del Gruppo Unicredit della FIRST CISL e componente della delegazione trattante – . E’ stato, infatti, confermato il modello territoriale basato su sette Regioni guidate da un singolo responsabile. Adesso attendiamo il 13 dicembre per potere compiutamente comprendere come l’azienda voglia rendere operativo il nuovo progetto operativo ed organizzativo della Banca, al di là delle pochissime indiscrezioni fin qui trapelate”. In Sicilia a Sebastiano Musso succederà Salvatore Malandrino. Le altre sei Region saranno guidate da Stefano Gallo (Nord Ovest), Giovanni Solaroli (Lombardia), Sebastiano Musso (Nord Est), Andrea Burchi (Centro Nord), Giovanni Forestiero (Centro), Elena Goitini (Sud). Con i Direttori Regionali collaboreranno sette Responsabili Retail e sei Responsabili Corporate. In Sicilia Malandrino sarà affiancato da Ferdinando Natali (Corporate) e da Vittorio La Placa (Retail). I nuovi ruoli saranno operativi a partire da gennaio 2017.

 

Related Post