Rifiuti, Fit Cisl su Godrano “comune paghi stipendi arretrati ai 4 lavoratori”

24 0

Print This Post Print This Post
 

“Dopo la sentenza del Tar, il comune di Godrano dovrà trasferire al Coinres ben trecento mila euro per liquidare le spettanze ai quattro dipendenti che svolgono il servizio di raccolta rifiuti, si faccia presto i lavoratori sono stanchi”. Ad affermarlo è Alessandro Miranda segretario provinciale Fit Cisl, intervenendo dopo la decisione della prima sezione del Tribunale amministrativo regionale che ha respinto il ricorso presentato dal comune di Godrano contro l’assessorato Energia e Servizi di Pubblica utilità sulla nomina dei commissari ad acta incaricati di recuperare le somme destinate agli emolumenti dei dipendenti che svolgono il servizio rifiuti. “Adesso gli amministratori del comune pensino a pagare gli stipendi ai quattro lavoratori che da 10 mesi non percepiscono più retribuzioni. Se per le casse comunali, la vicenda ha un enorme peso finanziario, ricordiamo agli amministratori che le quattro famiglie dei dipendenti che operano sul territorio comunale, sono in dissesto ormai da anni. Invitiamo quindi tutti – conclude Miranda – invece di polemizzare, ad attivarsi affinché questi lavoratori, che tra l’altro sono anche concittadini, tornino a percepire lo stipendio”.

 

Related Post