Immigrazione, Furlan “il primo maggio a Pozzallo per denunciare il dramma degli sbarchi”

Posted by - Aprile 13, 2015

  “Ormai è una tragedia continua, senza soluzione di continuità. Migliaia di persone muoiono al largo delle coste italiane vittime dei trafficanti di morte che indisturbati fanno affari sulla pelle di poveri immigrati e profughi”. Lo sottolinea il Segretario Generale della Cisl, Annamaria Furlan commentando l’ennesima tragedia di immigrati che si è verificata nel Canale