Corte Conti su consuntivo della Regione. Cisl Sicilia: strada risanamento è lunga, innescare col confronto meccanismi virtuosi”

Posted on giugno 18, 2021, 4:35 pm
16 secs

 

“La strada del risanamento è ancora lunga. E i tanti rilievi mossi ne sono conferma. Ora serve un’accelerazione su tutti i fronti. Sul piano finanziario e anche su quello economico e sociale”. A dirlo Sebastiano Cappuccio, segretario generale della Cisl Sicilia, commentando la parificazione con una serie di rilievi critici, del consuntivo 2019 della Regione, decisa stamani dalla Corte dei Conti dell’Isola. Per il segretario Cisl, “adesso bisogna fare di tutto per archiviare la stagione delle insufficienze finanziarie e contabili. Vanno innescati, anche attraverso il confronto con le parti sociali, i meccanismi virtuosi necessari sul versante del risanamento e su quello della creazione di reddito e lavoro. Vanno realizzate le riforme economiche, sociali, della pubblica amministrazione, del welfare necessarie per realizzare coesione sociale e processi di sviluppo intercettando le ingenti risorse Ue del piano di ripresa e resilienza e dando, anche per questa via, un contributo al risanamento finanziario della Regione”. (ug)