CASA, torna l’integrazione all’affitto. Il Sicet Cisl a Trapani e Palermo è pronto ad assistere chi deve presentare domanda. Ecco i dettagli

339 0

Torna la misura economica che viene in aiuto a chi non riesce a pagare le spese di affitto. E’ stato pubblicato infatti il bando regionale per l’integrazione all’affitto, per consentire a chi ha un contratto di locazione di beneficiare dei contributi integrativi assegnati per l’anno 2020. Ne dà notizia il Sicet Cisl Palermo Trapani che è a disposizione di tutti coloro che hanno i requisiti per assisterli nella presentazione della domanda. “Una misura fondamentale – spiega il segretario Sicet Fabio Salici – perché il disagio nei territori palermitano e trapanese cresce, come la povertà, e queste somme per chi rischia di perdere la propria abitazione per morosità, sono fondamentali”. Le richieste dovranno essere inoltrate dai richiedenti esclusivamente in modalità on-line, dal 21 febbraio al 21 aprile. Per poter accedere alla compilazione occorre dotarsi delle credenziali Spid, della carta identità elettronica, del contratto di locazione in corso e l’Isee. Fra i requisiti che devono possedere i richiedenti ci sono quelli previsti dalla normativa vigente per l’accesso all’edilizia residenziale pubblica; essere in possesso di certificazione ISE/ISEE riferita al 2020 e rientrante entro i valori previsti dal bando e non essere titolare di reddito di cittadinanza. “Per il dettaglio delle procedure da seguire, i limiti reddituali ISEE, i motivi di esclusione e la documentazione da inserire è possibile rivolgersi ai nostri sportelli” spiega Salici. Il Sindacato degli inquilini casa e territorio a Trapani si trova in piazza Ciaccio Montalto 27, per gli appuntamenti il numero telefonico è 0923 – 21895, la mail trapani.sicet@libero.it, gli uffici sono aperti dal lunedì-venerdi 9.00-13.00 / 16.30-18.30, a Palermo si trova in via Villa Heloise 10, numero telefonico e mail sono 091 – 344542 e sicet_palermo@ libero.it.

Related Post