Madonie, Punto nascite: ancora nessuna certezza sulla riapertura. Cisl “intanto i disagi continuano per le partorienti”

11 0
Print This Post Print This Post

 

“Dopo un anno ancora dubbi e ipotesi. Per le certezze ancora si deve aspettare è intanto i disagi continuano per le partorienti soprattutto per il maltempo che ha investito soprattutto il nostro territorio. Si discute ancora di adeguamento del personale, argomento atavico”. Commenta cosi l’attesa di certezze sulla riapertura del punto di nascita di Petralia Sottana Gandolfo Madonia responsabile Cisl Madonie. Un anno fa infatti erano circolate le voci di una nuova proroga. Per mantenere il servizio l’ospedale “Madonna dell’Alto” dovrà comunque raggiungere i 500 parti o quantomeno i 500 interventi neonatali annui nel periodo di osservazione Ancora però nessuna certezza, e per riaprire sarà necessario prima adottare tutte le prescrizioni ministeriali, dotare la struttura di personale infermieristico e ostetrico sufficiente e delle necessarie apparecchiature e garantire l’efficienza 24 ore su 24.

 

Related Post