Detassazione per i lavoratori delle imprese di Palermo, siglato oggi l’accordo

10 0

Print This Post Print This Post
 

Salari netti più alti in busta paga per tutti i lavoratori delle imprese aderenti a Confindustria nella provincia di Palermo. Questo è il risultato dell’accordo siglato oggi dal presidente di Confindustria Palermo Alessandro Albanese e dai segretari provinciali di Cgil, Enzo Campo, Cisl, Daniela De Luca, e Uil, Giovanni Borrelli. Gli effetti dell’intesa saranno direttamente riflessi nella busta paga di ogni lavoratore dipendente e si tradurranno in un aumento netto del salario in busta paga grazie alla detassazione del premio di risultato.
Nell’ottica globalizzata del mercato odierno sempre più competitivo la detassazione è un validissimo e prezioso incentivo all’aumento della produzione. Consente maggiore flessibilità nell’organizzazione del lavoro e maggiore gestibilità dei picchi di produzione. Lo strumento della detassazione inoltre è già ampiamente in uso in altri Paesi europei, perché unanimemente visto come un fattore di competitività e di crescita oltre che un interessante stimolo per i lavoratori.
L’accordo riprende le linee guida di un’intesa analoga firmata a livello nazionale. Con questo testo, anche nel territorio di Palermo, si conferma la progressiva valorizzazione del modello contrattuale in particolar modo la contrattazione di secondo livello, anche sotto il profilo dello sviluppo della cultura del coinvolgimento paritetico dei lavoratori nell’organizzazione del lavoro.
Il testo dell’accordo
ACCORDO

 

Related Post