Violenza e discriminazioni, nasce da domani lo sportello legale per le donne nella sede della Fisascat Cisl a Palermo

Posted on marzo 07, 2018, 11:52 am
2 mins
Stampa questa notizia Stampa questa notizia

 

“Il nostro sindacato rappresenta tantissime donne – spiega Mimma Calabrò, Segretario Generale Fisascat Cisl Sicilia- ed era ormai indispensabile fornire alle nostre iscritte gli strumenti necessari per tutelare la propria vita personale e familiare. Esistono, purtroppo, casi di violenza fisica e psicologica. Le donne, d’ora in poi, potranno contare sul sostegno del sindacato, mai venuto meno, e usufruire dei consigli di un legale. Il percorso di denuncia è spesso doloroso. Le donne della Fisascat non lo affronteranno da sole. Non solo assistenza a tutte le lavoratrici, ma anche un’azione di sensibilizzazione. Troppo spesso emergono casi di discriminazioni salariali e di carriera tra uomo e donna. Abbiamo scelto l’8 marzo per inaugurare lo sportello legale – prosegue Calabrò – e per dire che il sindacato sarà presente ogni qualvolta ce ne sarà bisogno. Occorre tenere a mente tutti i giorni le difficoltà che le donne sono costrette ad affrontare. Occorre andare oltre le mimose e i simboli, pur necessari, attivando iniziative concrete. Nessun trattamento di favore, ma parità di diritti e doveri”.
“Ho sempre speso il mio impegno al servizio delle donne, spesso poco consapevoli dei propri diritti. – aggiunge l’avvocato Maria Gabriella Scimè. – Con l’aiuto della Fisascat Cisl metterò a disposizione la mia professionalità per far capire alle donne che non bisogna accettare le situazioni ma denunciarle”.
Lo sportello sarà attivo tutti i mercoledì pomeriggio dalle 17.00 alle 19.00 presso la sede della Fisascat Cisl Pa Tp sita in Palermo in via XX Settembre n.67.
Per informazioni è possibile chiamare dal lunedì al venerdì al numero 0916254406.

&nbsp