Vertenza Tecnis, Filca Cisl “sindaco ci convochi per cronoprogramma dei cantieri”

Posted on aprile 28, 2016, 5:39 pm
51 secs
Stampa questa notizia Stampa questa notizia

 

“Il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando e Rfi convochino subito i sindacati per illustrare il cronoprogramma dei cantieri della Tecnis. Vogliamo comprendere i motivi del lento avanzamento dei lavori e avere certezza sul futuro dei lavoratori e delle opere”. La richiesta giunge al termine del consiglio generale della Filca Cisl Palermo Trapani, riunitosi oggi, che ha esaminato le principali vertenze del settore edile nelle due province. “Una dei nodi da sciogliere con urgenza- ha detto Antonino Cirivello segretario generale della Filca Cisl Palermo Trapani – è quello della Tecnis, dopo le note vicende giudiziarie. Abbiamo formalmente chiesto un incontro al sindaco e a Rfi e li sollecitiamo ulteriormente”. Sul tappeto ci sono anche la questione dei lavoratori del Coime, per i quali è in corso da tempo un acceso dibattito con l’amministrazione comunale e le prospettive di rilancio di Italcementi. “Ieri sono stati rinnovati i vertici delle rsu dell’azienda – ha continuato Cirivello – e la Filca Cisl ha ottenuto un ottimo risultati, eleggendo 2 rappresentanti. Resta da chiarire quale sarà il destino di ItalCementi, anche in relazione all’acquisizione da parte di altre aziende del settore”. Il consiglio generale della Filca Cisl Palermo Trapani ha ribadito la partecipazione massiccia e il contributo concreto e rilevante alla mobilitazione generale di Cgil, Cisl e Uil, in Sicilia prevista per il prossimo 7 maggio.