Vertenza forestali, domani Cgil Cisl e Uil incontrano politici e istituzioni

Posted on aprile 09, 2015, 11:04 am
29 secs
Stampa questa notizia Stampa questa notizia

 

Contro le politiche ragionieristiche della Regione e i tagli indiscriminati del disegno di legge di Stabilità. Per nuove politiche di sicurezza che mettano il territorio dell’Isola al sicuro dai rischi di dissesto idrogeologico. Per la tracciabilità dei prodotti agroalimentari e zootecnici anche in forza di un ente unico per la zootecnia e il controllo dei prodotti. E per la garanzia occupazionale e l’impiego produttivo dei 27 mila, tra forestali e addetti del settore della pesca e dell’agroalimentare. Flai Cgil, Fai Cisl e Uila Uil, domani (venerdì 10) a partire dalle 9,30, si incontreranno nella sala conferenze del San Paolo Palace Hotel in via Messina Marine a Palermo, per discutere di questi temi. Assieme a lavoratori che arriveranno da tutta la Sicilia. E assieme a parlamentari regionali, esponenti dell’Anci e vertici del sindacato e delle istituzioni. Saranno presenti il governatore Rosario Crocetta e l’assessore regionale all’Agricoltura, Nino Caleca. Ad aprire i lavori, Toto Tripi (Flai Cgil Sicilia). Li presiederà Mimmo Milazzo, segretario della Cisl Sicilia. Concluderà Stefano Mantegazza, segretario generale Uila Uil.