Vertenza Call Center 4U, domani sciopero e sit in lavoratori

Posted on settembre 16, 2014, 11:19 am
10 secs

Stampa questa notizia Stampa questa notizia


Torneranno in piazza domani in occasione dello sciopero di due ore indetto a fine turno da Slc-Cgil, Fistel-Cisl e Uilcom-Uil, i lavoratori del call center palermitano 4U. Protesteranno, a causa della totale incertezza sui pagamenti degli stipendi di agosto, per l’intera giornata davanti le sedi di 4U servizi Spa e 4U Italia Srl a Palermo. E dopo il nulla di fatto all’incontro di venerdì al Mise sull’altra vertenza palermitana, il call center Accenture, la Fistel torna a ribadire “la vertenza non si può concludere con la perdita di posti di lavoro su un territorio che ha investito risorse economiche pubbliche – commenta Francesco Assisi Segretario Fistel Cisl Palermo Trapani – , l’attività decennale di 262 ragazzi palermitani non può essere cancellata per la volontà imprenditoriale di spostare il lavoro in altre regioni di Italia e approfittare così di altri finanziamenti pubblici”.