Trasporto Pubblico Locale, sindacati “bene impegno della Regione a mantenere finanziamento, ma ora si parli di rilancio”

Posted on dicembre 17, 2018, 4:23 pm
15 secs

Stampa questa notizia Stampa questa notizia
 

“Le dichiarazioni del presidente di Asstra Sicilia Claudio Iozzi e quelle dell’assessore alle infrastrutture Marco Falcone di una settimana fa, vanno nelle giusta direzione: serve una nuova visione del trasporto pubblico locale regionale, è necessario progettare nuovi servizi con standard da rispettare, in condivisione con parti datoriali e parti sindacali”. Cosi i tre segretari generali di Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti Sicilia, Franco Spanò, Dionisio Giordano e Agostino Falanga intervengono sul presente e sul futuro del TPL in Sicilia. “E’ chiaro che per realizzare tutto ciò il governo Musumeci dovrà confermare i buoni propositi annunciati dall’assessore al ramo, sul mantenimento dei circa 160 milioni di euro annui per il prossimo triennio, e migliorare i servizi con aziende solide che possano incrementare l’occupazione. Si tratta infatti di un settore così fondamentale per il futuro dell’Isola che ci auguriamo di poter discutere tutti insieme del suorilancio”.