Sovraindebitamento, Adiconsum e l ‘associazione protezione sociale italiana siglano l’accordo. “Tutela per chi si trova nel tunnel dell’indebitamento”

Posted on marzo 01, 2019, 5:04 pm
3 mins
Stampa questa notizia Stampa questa notizia

 


Un accordo quadro che ha l’obiettivo di sostenere e tutelare le persone che, a causa delle difficoltà economiche sono andate incontro ad un forte indebitamento che le mette a rischio anche dal punto di vista psicologico oltre che legale. A siglarlo oggi sono state Adiconsum Palermo Trapani l’associazione a difesa dei consumatori e dell’ambiente e P.S.I., l’associazione Protezione Sociale Italiana, ciascuna per le rispettive sedi territoriali di Palermo per promuovere e diffondere l’assistenza ai consumatori sovraindebitati, secondo quanto prevede la legge n. 3/2012 meglio conosciuta come “legge Salva Suicidi”. “Com’è noto, il sovraindebitamento è un tema di stringente attualità che coinvolge tantissimi soggetti, primi fra i quali cittadini ma anche, trasversalmente professionisti e piccoli imprenditori non assoggettabili alle procedure di fallimento – spiega Marco Stassi presidente Adiconsum Palermo Trapani – . La causa è senz’altro da ricercare nella crisi economica-finanziaria che ormai da un ventennio circa sta investendo il nostro territorio e che purtroppo, non accenna a contenere e ridurre i propri effetti devastanti”. L’Accordo sottoscritto da Adiconsum e da P.S.I. ha l’obiettivo, “in un’ottica generale di diffusione dei valori della dignità della persona e dell’equità sociale – si legge nel testo – , di diffondere gli strumenti offerti dalla legge del 2012 per la ‘composizione della crisi da sovraindebitamento’ e assistere gli associati Adiconsum con l’aiuto di professionisti tecnicamente competenti (legali e dottori commercialisti esperti in materia) per tutta la durata del periodo del pagamento dei debiti assunti”. “Accanto a questo obbiettivo è prevista l’attivazione di una serie di eventi formativi e informativi rivolti alle categorie individuate dalla normativa, quindi più a rischio indebitamento, per divulgare in modo capillare la conoscenza della legge del 2012” ha spiegato Stassi. “L’Adiconsum e la Cisl – commenta Leonardo La Piana segretario Cisl Palermo Trapani -. sono vicine alle tante persone che in questo periodo di forte crisi vanno incontro a processi di indebitamento che mettono a rischio non solo l’equilibrio economico ma anche quello sociale e psicologico di tante famiglie. Saranno assistite dall’associazione nel percorso di fuoriuscita da questo tunnel”. Adiconsum Palermo-Trapani, la cui sede territoriale di Palermo si trova in via villa Heloise n. 10, mette a disposizione i propri legali nelle giornate di lunedì pomeriggio (16-19) e giovedì mattina (9-13), a quanti fossero interessati a conoscere nei dettagli quanto offerto dall’Accordo sottoscritto.