Siria, Bonanni: “Evitare che al sangue si risponda con altro sangue”

Posted on settembre 06, 2013, 4:23 pm
21 secs

Stampa questa notizia Stampa questa notizia


La Cisl ha aderito all’appello di Papa Francesco per la ‘Giornata planetaria di preghiera e digiuno per la Pace’

 

Roma – “Anche la Cisl ha aderito alla ‘Giornata planetaria di preghiera e digiuno per la pace’indetta dal Santo Padre per domani, sabato 7 settembre”. Lo dichiara in una nota il Segretario Generale della Cisl, Raffaele Bonanni. “Il possibile intervento armato nello stato siriano, desta in noi forte preoccupazione: le armi, infatti, sono sempre strumenti di morte, di distruzione e mettono inevitabilmente a rischio l’incolumità, le vite di donne e di bambini, della popolazione civile tutta, già duramente scossa e provata dagli ultimi tragici eventi. Ecco perché deploriamo l’utilizzo delle armi, pur condannando il grave crimine contro l’umanità in atto in Siria. La comunità internazionale deve mettere in campo tutti gli strumenti di pressione diplomatici e politici contro tanto orrore e così inspiegabile crudeltà. Ma bisogna evitare, come ci ha ricordato Papa Francesco, che al sangue si risponda con altro sangue”.