Sindacati FP: “Per riformare la P.A. il governo Renzi ascolti le proposte delle parti sociali”

Posted on luglio 07, 2014, 11:39 am
3 secs

Stampa questa notizia Stampa questa notizia


Palermo – La Cisl Fp Palermo Trapani, insieme alle altre sigle sindacali di categoria, sta manifestando davanti alla Prefettura di Palermo. La mobilitazione, in corso in tutta Italia, è promossa da Cgil Funzione Pubblica, Cisl Fp e Uil Fpl, per richiamare l’attenzione sulla riforma annunciata dal governo Renzi in materia di Pubblica amministrazione. I sindacati hanno avanzato cinque proposte concrete che sono: avviare cabine di regia, nazionale e locali, per la definizione delle funzioni da attribuire a ciascun livello amministrativo, (Comune, Provincia, Città metropolitana, Unione di comuni) in base alle specificità di ciascun territorio; applicare costi standard e Lep (Livello essenziale prestazioni) a tutti gli enti locali, centrali unificate di acquisto regionali; attuare il turn-over generazionale; innovare con la partecipazione; rilanciare la contrattazione.