Scuola e sindacato, a Trapani lunedì 15 e il prossimo 29 aprile l’incontro nelle scuole organizzato dal coordinamento Giovani della Cisl Palermo Trapani

Posted on aprile 11, 2019, 10:46 am
3 mins
Stampa questa notizia Stampa questa notizia

 


Un progetto di orientamento portato avanti nelle scuole per far conoscere il ruolo del sindacato e il mondo del lavoro con le sue regole e le sue tante complessità. E’ l’iniziativa portata avanti dal coordinamento Giovani della Cisl Palermo Trapani che ha organizzato due incontri che si terranno il prossimo lunedi 15 aprile e il prossimo 29 aprile presso l’Istituto superiore S.Calvino – G.B. Amico, composto da tre plessi scolastici. Lunedì dalle 11,30 alle 13,30, l’incontro con gli studenti delle quinte classi dell’ Istituto tecnico G.B. Amico e del professionale Monteleone. Il 29 aprile allo stesso orario, l’appuntamento nella sede di via S.Michele n.2 dove saranno presenti le quinte classi dell’ ITC S. Calvino (Ragioneria). Nel dettaglio, i giovani della CIsl Palermo Trapani spiegheranno agli studenti cos’è, e a cosa serve il sindacato, le fasi del rapporto di lavoro e quella legate alla fine e dunque alle vertenze, il punto di vista previdenziale, l’impegno sociale del sindacato rivolto non solo ai lavoratori, e infine l’informazione e l’orientamento al mondo del lavoro con l’esperta dello sportello Lavoro della Cisl di Trapani Daniela Di Girolamo. Alla fine agli studenti verrà chiesto di compilare un questionario sulla loro conoscenza del sindacato ma non solo. All’incontro parteciperà il segretario generale Cisl Palermo Trapani Leonardo La Piana. “Proseguono gli incontri con le scuole organizzati dal nostro coordinamento Giovani nei due territori di Trapani e Palermo – spiega –, con l’obiettivo di far comprendere agli studenti, vicini al diploma e quindi al momento in cui dovranno prendere scelte importanti che incideranno sul loro futuro, non solo le regole del mercato del lavoro, ma anche l’importanza di essere affiancati dalla competenza che il sindacato può offrire per aiutarli e sostenerli nel percorso di ricerca di un posto di lavoro. Parliamo ai giovani attraverso i nostri giovani, perché crediamo che solo puntando sulle future generazioni, più consapevoli e preparate alle sfide del futuro, potrà crescere il nostro sindacato”. Durante gli incontri previsto anche l’intervento della dirigente scolastica Margherita Ciotta : “Si tratta di una iniziativa interessante perchè dà la possibilità ai ragazzi di ricevere strumenti pratici su come orientarsi nel mondo del lavoro” .