Scuola, intesa su mobilità. Furlan “dimostra il grande valore del confronto con le parti sociali”

Posted on dicembre 29, 2016, 5:12 pm
2 mins
Stampa questa notizia Stampa questa notizia

 

“E’ un bel segnale l’intesa firmata oggi dai Sindacati della Scuola con la Ministra Fedeli sulla mobilità del personale scolastico”. Lo dichiara in una nota la Segretaria Generale della Cisl, Annamaria Furlan. “Un buon accordo che dimostra quanto sia utile e conveniente, per tutte le parti e per l’interesse generale, valorizzare il confronto con le parti sociali. Il dialogo e le relazioni sindacali anche nel settori pubblici non sono mai fattori di appesantimento dell’azione di governo, piuttosto, contribuiscono a rafforzare la qualità delle decisioni assunte grazie all’apporto che può venire da un sindacato impegnato a svolgere con intelligenza e responsabilità il suo ruolo. Questo vale soprattutto quando si intende affrontare percorsi complessi di innovazione, tanto più efficaci quanto più condivisi e sorretti da una comune assunzione di responsabilità. Il nostro paese, per la difficile situazione che sta vivendo, ha quanto mai bisogno di scelte e comportamenti che ne rafforzino la coesione: ascolto, dialogo, confronto, negoziato e contrattazione sono in questo senso un fattore decisivo di tenuta per l’intera società. Con l’intesa su nuove relazioni sindacali nella Pubblica Amministrazioni siglata lo scorso 30 novembre con la Ministra Madia, abbiamo determinato nella politica un cambio di passo che sta già producendo i suoi risultati e l’accordo sulla mobilità nella scuola ne è la prova concreta. Per questo chiediamo al Governo di proseguire con coerenza in questa direzione per affrontare e dare soluzioni, insieme, alla complessità dei problemi accumulati per anni nel sistema del lavoro pubblico”.