Sanità: incontro Cgil Cisl UIl con Asp di Trapani, “sarà potenziata l’assistenza agli anziani”

Posted on febbraio 02, 2016, 1:33 pm
37 secs
Stampa questa notizia Stampa questa notizia

 

Sarà potenziata a Trapani e in provincia, l’assistenza sanitaria rivolta agli anziani. Ad annunciarlo durante un incontro con i segretari di Spi Cgil, Fnp Cisl e Uilp Uil di Trapani, Antonella Granello, Mimmo Di Matteo e Leonardo Falco, è stato il direttore sanitario dell’Asp Antonio Siracusa. “L’azienda sanitaria ha assicurato che presto aprirà un nuovo reparto geriatrico presso l’ospedale Vittorio Emanuele III di Salemi – spiegano i tre segretari – ,il piano di riorganizzazione dell’Asp inoltre, a quanto pare, non prevede la temuta chiusura dell’ambulatorio geriatrico di Trapani”. L’obiettivo dell’Asp di Trapani dunque sarà, secondo quanto assicurato ai sindacati dei pensionati, il potenziamento dell’assistenza rivolta agli anziani, a partire da quella domiciliare. “Sarà aumentata la disponibilità per quanto riguarda l’Adi in tutta la provincia, come chiediamo da tempo – aggiungono i tre segretari –. Durante l’incontro inoltre abbiamo sollecitato la presenza di medici geriatri in tutti i distretti sanitari in modo da avvicinare l’assistenza specialistica agli utenti in ogni territorio. Una richiesta questa accolta con favore dal direttore sanitario. Verificheremo il rispetto di tutti questi impegni” concludono Granello, Di Matteo e Falco.