Rinnovo Rsu, a Trapani Cisl primo sindacato, De Luca “premiati sforzi del gruppo dirigente”

Posted on marzo 06, 2015, 5:16 pm
2 mins
Stampa questa notizia Stampa questa notizia

 

“Siamo soddisfatti si profila un grande risultato della Cisl a Trapani, sia nel settore della pubblica amministrazione sia nella scuola, frutto del grande impegno di tutto il gruppo dirigente del territorio”. Commenta così i dati che giungono dallo spoglio per le elezioni delle Rsu nella pubblica amministrazione, nei comuni, nelle scuole, negli ospedali, negli enti previdenziali, nell’università e nella sanità, il segretario Cisl Palermo Trapani Daniela De Luca. Dati alla mano negli enti locali trapanesi alle elezioni delle Rappresentanze sindacali unitarie, la Cisl è prima con quasi il 40% dei voti, segue la Uil con il 29 e la Cgil con il 19. Al comune di Trapani la percentuale ottenuta sfiora il 60%, 240 i voti di lista su 425 votanti. Grande risultato anche ad Erice con la maggioranza assoluta del 78%. Nella sanità il sindacato retto a Trapani da De Luca, ha ottenuto quasi 1000 voti di lista e si attesta al 46%. Anche nella scuola il dato parziale fin qui emerso dallo spoglio sembra profilare per la Cisl la prima posizione. “Il lavoro sinergico e intenso dei nostri dirigenti – spiega De Luca insieme a Francesca Bellia segretario Cisl Scuola Palermo Trapani e Marco Corrao segretario provinciale Cisl Fp Palermo Trapani –, di tutte le federazioni impegnate, è stato premiato da questi risultati. Siamo e saremo sempre a fianco dei lavoratori, da sindacato riformista quale siamo, per costuire, dialogando con gli attori in campo, un percorso fatto di idee, progetti in grado di rinnovare il settore della pubblica amministrazione e della scuola” .