Rifiuti, incontro sindacati-comune di Palermo su Rap: “un tavolo permanente per affrontare i nodi centrali della vertenza”

Posted on luglio 25, 2017, 5:24 pm
2 mins

Stampa questa notizia Stampa questa notizia
 

Sarà istituito un tavolo di confronto permanente fra sindacati e comune di Palermo per affrontare tutte le questioni centrali che riguardano il futuro della Rap e i suoi lavoratori. E’ quanto stabilito oggi al termine di un incontro avvenuto fra i sindacati di categoria Fit Cisl, Uiltrasporti e Filas, il vice sindaco Sergio Marino, e il nuovo assessore comunale alle Partecipate Iolanda Riolo, a seguito di una richiesta di incontro della parti sociali sui temi dell’equilibrio economico-finanziario dell’azienda di piazzetta Cairoli, la rivisitazione e il prolungamento del contratto di servizio e l’esigenza di imprimere un’accelerazione agli iter burocratico-amministrativi di competenza regionale per la costruzione della nuova vasca presso la discarica di Bellolampo. “Considerata la complessità dei punti da trattare – spiegano Dionisio Giordano Fit Cisl, Giovanni Acquaviva Uiltrasporti e Carmelo Giallombardo Filas -, abbiamo concordato con l’amministrazione comunale di avviare un tavolo di confronto permanente alla presenza del sindaco Leoluca Orlando, dato che, il servizio di igiene ambientale nella città di Palermo, lo sviluppo industriale della Rap, la solidità finanziaria dell’azienda, la costruzione della settima vasca, sono punti fondamentali anche per la tenuta dei conti del comune di Palermo e per l’efficienza dei servizi alla collettività”. I sindacati hanno con forza evidenziato che “le difficoltà del comune in termini di recupero Tari, che si attesta oggi al 45 per cento circa, non possono e non devono ricadere, come in passato, sul futuro dell’azienda di piazza Cairoli e dei suoi lavoratori”.