Pensionati, sindacati su Asp in piazza “vogliamo una sanità che funzioni sempre”

Posted on marzo 03, 2015, 1:10 pm
34 secs
Stampa questa notizia Stampa questa notizia

 

“Riteniamo l’iniziativa dell’Asp in piazza uno spreco di forze e risorse, non è certo questa la sanità di cui hanno bisogno i tanti pazienti, a partire dagli anziani e dai disabili, che non sono in condizione di sopportare code all’aperto e attese davanti ad un camper per ottenere il servizio, gratuito, peraltro per tutti, senza distinzione di fasce di reddito”. Ad affermarlo sono i sindacati dei pensionati Spi Cgil, Fnp Cisl e Uilpensionati per voce dei segretari provinciali, Concetta Balistreri, Mimmo Di Matteo e Pino Caruso, intervenendo sull’iniziativa Asp in piazza, che oggi fa tappa nel quartiere Kalsa. “Vogliamo e chiediamo una sanità che sia in grado di svolgere le prestazioni richieste dagli utenti nei tempi civili, senza snervanti e infinite liste di attesa, nelle adeguate strutture preposte”. “Quando le strutture, a partire dai centri di prenotazione, fino agli ambulatori e ai presidi ospedalieri funzioneranno adeguatamente, allora non potremo che apprezzare queste iniziative sporadiche e occasionali, che da sole non possono certo alzare il livello delle prestazioni sanitarie, davvero troppo basso in tutto il territorio” concludono Balistreri, Di Matteo e Caruso.