Palermo: Fincantieri, Cisl “Regione rinvia incontro per la terza volta”

Posted on novembre 06, 2013, 7:37 pm
48 secs

Stampa questa notizia Stampa questa notizia


E’ il terzo rinvio dell’incontro, ma dalla Regione confermano la volontà di proseguire con la realizzazione del bacino per sviluppare il settore dell’off shore a Palermo. Noi di certo non consentiremo ulteriori ritardi e vigileremo affinché i tempi del piano di rilancio di Fincantieri Palermo, non vengano ulteriormente dilazionati.

 

PALERMO (ITALPRESS) – “La Regione ha rinviato l’incontro su Fincantieri previsto al Mise a Roma alla prossima settimana, ha chiesto una settimana di tempo ma al contempo ci ha rassicurato sul fatto che l’accordo di programma per lo stabilimento di Palermo e’ pronto per il via libera della giunta regionale, ci auguriamo che al prossimo tavolo possano giungere certezze sulla realizzazione del bacino da 100 mila tonnellate in modo da rilanciare il sito industriale palermitano”. Ad affermarlo sono Ludovico Guercio, segretario Fim Palermo-Trapani, e Nino Clemente Rsu Fim Cisl di Fincantieri.
“E’ il terzo rinvio dell’incontro, ma dalla Regione confermano la volontà di proseguire con la realizzazione del bacino per sviluppare il settore dell’off shore a Palermo – continuano -. Noi di certo non consentiremo ulteriori ritardi e vigileremo affinché i tempi del piano di rilancio di Fincantieri Palermo, non vengano ulteriormente dilazionati. I lavoratori vogliono certezze e non possono continuare a lavorare ogni giorno con l’incubo della cassa integrazione come avvenuto fino ad ora”.