P.a: Bonanni “dilettantismo della classe politica su pensioni”

Posted on agosto 04, 2014, 3:40 pm
7 secs

Stampa questa notizia Stampa questa notizia


ROMA (ITALPRESS) – “Se la riforma Fornero fosse stata discussa con il sindacato non ci saremmo trovati di fronte all’ennesimo pasticcio di questi giorni con gli emendamenti presentati dal governo con l’avallo di tutte le forze politiche e poi precipitosamente ritirati dallo stesso governo”. Lo afferma il segretario generale della Cisl, Raffaele Bonanni. “L’ennesima figura di dilettantismo della classe politica del nostro paese. Speriamo che questa vicenda serva da lezione e da monito al Governo Renzi: non si interviene per decreto sulle materie del lavoro e sulla pelle dei lavoratori e dei pensionati senza prima un opportuno confronto di merito e di metodo con il sindacato sull’impatto sociale ed economico dei provvedimenti. Questo – conclude – valeva per la Fornero e vale anche per il Governo Renzi e per quelli che verranno”.