Nasce la cabina di regia per le politiche sociali, De Luca “sempre più vicini ai cittadini”

Posted on dicembre 03, 2015, 1:54 pm
2 mins
Stampa questa notizia Stampa questa notizia

 

Un sindacato che rafforza il decentramento, in grado di ascoltare le esigenze dei quartieri, delle periferie, che oltre ai luoghi di lavoro garantisca la sua presenza nel territorio nella soluzione dei problemi di tutti i giorni, promuovendo la tutela sociale dei cittadini. Nasce con questo obiettivo alla Cisl Palermo Trapani la cabina di regia per le politiche sociali che rafforzerà la sinergia fra le federazioni che tutelano le diverse categorie di lavoratori e pensionati, le associazioni di volontariato vicine al sindacato e la segreteria provinciale . Stamani nella sede del sindacato la prima riunione. “Ci saranno sempre più momenti dedicati all’aggiornamento della formazione dei nostri addetti delle sedi, circa 100, che si trovano in tutto il territorio di Palermo e Trapani – spiega Daniela De Luca segretario Cisl Palermo Trapani –, per essere sempre più pronti a ricevere, ascoltare e risolvere i problemi di tutti i giorni dei cittadini, dai disservizi nelle amministrazioni locali, alle richieste di servizi sociali e aiuti, all’azione dei volontari per le persone bisognose. La crisi ha aumentato la necessità di ascolto, per questo l’obiettivo è essere sempre più agenti contrattuali e sociali, capaci di ascoltare, leggere e rappresentare un mondo del lavoro frammentato e precario e intervenire laddove sono troppi i vuoti di una società che spesso lascia soli i più bisognosi. Un sindacato di prossimità che nel territorio rafforza la sua azione al di la della fondamentale tutela del posto di lavoro” .