Lavoro: Vertenza K&K, firmato accordo per cassa integrazione

Posted on agosto 02, 2013, 5:20 pm
25 secs

Stampa questa notizia Stampa questa notizia


“L’accordo siglato non solo ha scongiurato i licenziamenti degli 87 lavoratori palermitani e dei 7 nisseni ma gli consente un periodo di ulteriore sostegno al reddito con l’utilizzo degli ammortizzatori sociali

 

PALERMO (ITALPRESS) – E’ stato siglato, stamane, l’accordo per la concessione della cassa integrazione guadagni per i 93 lavoratori K&k che prestavano servizio nei punti vendita di Palermo (via Brunelleschi, via Argento, via Olimpo) e Caltanissetta (via Fasciana). Lo rende noto la Fisascat Cisl.
“L’accordo siglato – commenta Mimma Calabro’, segretario regionale Fisascat Cisl – non solo ha scongiurato i licenziamenti degli 87 lavoratori palermitani e dei 7 nisseni ma gli consente un periodo di ulteriore sostegno al reddito con l’utilizzo degli ammortizzatori sociali. Rinnovo, inoltre, l’appello alla sana imprenditoria affinche’ si possano rilanciare i punti vendita e, conseguentemente, ricollocare i lavoratori. E’ noto a tutti il triste epilogo della vicenda che ha riguardato l’affitto di ramo d’azienda che ha lasciato nello sconforto tutti i dipendenti che avevano investito grandi aspettative nella nuova esperienza lavorativa in Gamak e Spm”.