Keller, presentato ricorso contro decisione del tribunale, Cisl “garanzie per i lavoratori”

Posted on dicembre 01, 2014, 5:29 pm
43 secs
Stampa questa notizia Stampa questa notizia

 

E’stato presentato stamani dai sindacati di Palermo e Cagliari il ricorso contro la decisione del tribunale di Cagliari sul fallimento della Keller di Carini. “Il giudice di Cagliari non ha preso in considerazione la nostra richiesta e il futuro di 500 lavoratori, – spiegano Ludovico Guercio segretario Fim Cisl Palermo Trapani e Stefano Battaglia rsu Fim Cisl – avevamo sollecitato l’amministrazione straordinaria per far si che lo stabilimento di Carini potesse procedere con la commessa da 10 milioni di euro ottenuta da un consorzio per la realizzazione di 15 vagoni. Il giudice invece si è espresso sul concordato preventivo che non lascia spazio al futuro”. “Ci sono le condizioni per ripartire come ha precisato l’amministratore giudiziale, lo ribadiremo all’incontro di giovedì con la Regione, si convochi il concorzio per trovare insieme la strada che possa consentire di non disperdere questa commessa”. Daniela De Luca segretario Cisl Palermo Trapani conclude “chiederemo l’impegno della Regione affinché i lavoratori Keller non perdano questa unica possibilità di poter riprendere le attività e di rilanciare lo stabilimento, non possiamo consentire di far morire una realtà produttiva così importante. La Regione si impegni per agevolare l’eventuale insediamento di nuovi imprenditori interessati a Keller, non è possibile perdere altro tempo”.