Fim

Keller, Cisl e Fim “nuovo commissario revochi subito licenziamenti che scattano oggi”

Posted on agosto 06, 2014, 12:36 pm
31 secs

Stampa questa notizia Stampa questa notizia


“Alla luce della decisione del Tribunale di Cagliari sulla Keller e in attesa degli sviluppi sul futuro dell’Azienda, chiediamo al nuovo commissario la revoca della mobilità dei 200 lavoratori di Carini per 30 giorni che scatta a partire da oggi, altrimenti a pagare saranno gli operai esclusi dal possibile rilancio dello stabilimento e dagli ammortizzatori sociali”. Ad affermarlo sono Ludovico Guercio Segretario Fim Cisl Palermo Trapani e Mimmo Milazzo Segretario Cisl Palermo Trapani, intervenendo sulla vertenza Keller di Carini, dopo la decisione del Tribunale di Cagliari che ha nominato un commissario che dovrà valutare se esistono le condizioni per avviare l’amministrazione giudiziaria. Stamani un centinaio di operai di Carini hanno manifestato davanti la Presidenza della Regione. “Chiediamo dunque ai governi regionale e nazionale di farsi da mediatori con il commissario, in ballo ci sono 200 posti di lavoro. Le condizioni per rilanciare lo stabilimento, date le manifestazioni di interesse di aziende fra le quali la Talgo per i capannoni della Keller, ci sono, a questo punto serve un forte impegno delle istituzioni per garantire un futuro all’azienda di Carini” concludono Guercio e Milazzo.