Fim

Fim Cisl su Keller “subito attivazione ammortizzatori sociali e rilancio del sito di Carini”

Posted on giugno 04, 2014, 6:23 pm
58 secs

Stampa questa notizia Stampa questa notizia


“La Talgo ha precisato di aver manifestato interesse per il sito di Carini ma di non aver parlato di acquisizione, allo stabilimento è anche interessata la Arena AWRail, le due aziende lo hanno ribadito all’incontro che si è tenuto oggi alla Regione sulla vertenza Keller. Ben vengano progetti e piani industriali seri per il futuro dell’industria del palermitano, ma si faccia presto per evitare che l’Azienda proceda con la mobilità per i circa 200 lavoratori la Regione si attivi per evitarlo”. Ad affermarlo è Ludovico Guercio Segretario Fim Cisl Palermo Trapani, al termine dell’incontro che si è tenuto alla Presidenza della Regione fra sindacati, Regione e aziende interessate al sito della Keller di Carini. “L’assessore Vancheri si farà promotore della richiesta di convocazione di un tavolo nazionale presso il Mise e di un tavolo regionale avviato oggi con il primo incontro. Le aziende hanno fatto sapere di voler sviluppare costruzione di vagoni e manutenzione nel settore ferroviario utilizzando le professionalità e gli impianti di Carini”. Le due Aziende dovranno presentare i piani industriali alla Regione, in particolare la Talgo entro il 30 giugno. La AWRail ha fatto sapere di aver intenzione di sviluppare un servizio passeggeri con vocazione turistica per colmare i vuoti del servizio regionale. “Al governo regionale abbiamo chiesto di poter utilizzare per i lavoratori gli ammortizzatori sociali conservativi propedeutici alla ristrutturazione e alla riattivazione del sito industriale, per questo la Regione dovrà incontrare l’Azienda, bisogna fare presto”.