Emergenza Covid, Cisl Sicilia, Cappuccio “Polemiche ora inutili, serve tavolo Governo-Sindacati”

Posted on novembre 05, 2020, 6:24 pm
26 secs
Stampa questa notizia Stampa questa notizia

 

“Contrapposizioni, scaricabarile, polemiche politiche, ora non servono a nulla”. L’epidemia da Covid sta generando uno shock senza precedenti sul piano dell’economia e dell’organizzazione della vita civile e sociale. Qui e ora, semmai, “serve un confronto serio, sistematico, tra governo regionale e sindacato. E serve che ciascuno si assuma le proprie responsabilità per uscire dal tunnel insieme, archiviando insieme il difficile momento”. Così Sebastiano Cappuccio, segretario della Cisl Sicilia, all’indomani dell’ultimo Dpcm del governo nazionale che classifica l’Isola come ‘zona arancione’. “A Musumeci – afferma Cappuccio – di sederci attorno a un tavolo per condividere le linee di indirizzo di risposta ai mille problemi imposti dall’epidemia, lo abbiamo chiesto una settimana fa con Cgil e Uil. Siamo in attesa di convocazione”. Per il segretario, il tempo delle polemiche verrà. Verrà dopo. “Questo particolarissimo momento va affrontato piuttosto mantendo tutti lucidità, lungimiranza, responsabilità. E non risparmiando niente e nessuno per sostenere, per un verso le imprese e i circuiti dell’economia. Per l’altro i livelli occupazionali e l’indispensabile coesione sociale”. (ug)