Edilizia: incontro in Prefettura a Trapani per contrastare il lavoro nero attraverso nuove opportunità di lavoro

Posted on luglio 12, 2018, 4:15 pm
13 secs
Stampa questa notizia Stampa questa notizia

 

“Il lavoro nero si sconfigge creando lavoro” hanno detto i sindacati di categoria dellla Cgil, della Cisl e della Uil, chiedendo, ancora una volta, ai sindaci del trapanese di “avviare subito le opere cantierabili”. Soddisfazione è stata espressa dalla Fillea Cgil, dalla Filca Cisl e dalla Feneal Uil per l’impegno assunto dal prefetto Darco Pellos e dai sindaci del territorio a istituire  tavoli tecnici per rimettere in moto il settore dell’edilizia creando lavoro e contrastando illegalità e carenza di sicurezza. 
In particolare il prefetto Pellos ha proposto di istituire tre tavoli: uno per le opere che usufruiscono di finanziamenti nazionali, uno per quelle finanziate dalla regione e un’altro per le opere comunali. I sindacati del settore delle costruzioni di Cgil, Cisl e Uil hanno, infine, ribadito la carenza dei controlli ispettivi nei cantieri di lavoro, indispensabili per garantire sicurezza e rispetto delle regole.