Edilizia, incidente sul lavoro, Cisl e Filca “ora basta, si intervenga concretamente”

Posted on giugno 19, 2015, 12:09 pm
12 secs
Stampa questa notizia Stampa questa notizia

 

“Siamo stanchi di assistere a questi gravi episodi ribadendo sempre le stesse cose da anni, a Palermo ci sono meno di dieci ispettori del lavoro che operano con risorse materiali ed economiche irrisorie , se non si interviene su questo, non si potrà mai parlare di sicurezza sul lavoro”. Ad affermarlo sono Daniela De Luca segretario Cisl Palermo Trapani e Antonino Cirivello, segretario Filca Cisl Palermo Trapani, esprimendo il cordoglio e la vicinanza alla famiglia dell’operaio edile morto stamani a Palermo. “Da tempo chiediamo che vengano potenziati gli organismi ispettivi e preventivi, ma il nostro appello resta sempre inascoltato. L’ennesimo incidente ripropone l’esigenza di creare sistemi di prevenzione e di sicurezza sul lavoro per escludere fatalità e distrazioni. Non c’è più tempo da perdere, oltre al tavolo in Prefettura, ci attendiamo provvedimenti concreti e diretti” concludono De Luca e Cirivello.