Edili, Cirivello segretario Filca Cisl Palermo Trapani. “Si facciano partire i cantieri del Patto di Palermo e della Sicilia”

Posted on febbraio 27, 2017, 10:14 am
33 secs
Stampa questa notizia Stampa questa notizia

 

Antonino Cirivello, 51 anni, è il segretario generale della Filca Cisl Palermo Trapani, riconfermato ieri al termine dei lavori del II congresso della federazione, svoltosi all’hotel Tonnara di Trabia. Rieletta anche la squadra della segreteria composta da Paolo D’Anca e da Francesco Danese. Al centro dell’assemblea, alla quale hanno preso parte numerosi operai edili, delegati sindacali e esponenti politici, lo stato dell’edilizia. Il dato è drammatico: in pochi anni persi duemila posti di lavoro e centinaia di imprese mentre è in crescita il lavoro nero. In aumento anche gli incidenti nei cantieri, perché spesso non vengono rispettate le norme in materia di sicurezza. “La ripresa economica è fortemente legata all’edilizia – ha dichiarato Cirivello – perché il settore delle costruzioni non dipende dalle esportazioni e attiva un forte indotto locale. Per ogni euro investito in edilizia si generano circa 3 euro di Pil”. Secondo il segretario generale della Filca Cisl Palermo Trapani, “per uscire dalla fase recessiva, occorre far partire subito i cantieri del Patto di Palermo e dei Patti per la Sicilia e rilanciare la riqualificazione urbana e l’edilizia sostenibile, chiave di un futuro nuovo del settore”.