Commercio, vertenza Auchan, dalla Fisascat Cisl “la richiesta di una urgente convocazione alle Commissioni Attività Produttive e Lavoro dell’Ars

Posted on settembre 12, 2019, 4:25 pm
54 secs
Stampa questa notizia Stampa questa notizia

 

“Siamo fortemente preoccupati per i lavoratori della rete vendita Auchan siciliana – dichiara Mimma Calabrò, Segretario Generale della Fisascat Cisl Sicilia – Sembra esserci, infatti, una forte contraddizione tra le dichiarazioni rese da Conad a mezzo stampa e quanto comunicato nell’ambito delle procedure di trasferimento di ramo di azienda che coinvolgono 109 negozi di cui nessuno della rete siciliana. Nonostante Conad abbia, infatti, precisato proprio pochi giorni fa, a mezzo stampa, che anche gli ipermercati della Sicilia fanno parte dell’acquisizione delle quote di Auchan Sma da parte di Bdc Italia (Conad e Wrm), tuttavia, anche durante l’incontro svoltosi ieri a livello nazionale, non giunge alcuna notizia riguardante la situazione siciliana.Abbiamo pertanto formulato richiesta di convocazione in sessione congiunta alle due Commissioni dell’Assemblea Regionale Siciliana – continua la sindacalista – affinchè le istituzioni si facciano parte attiva per questa vicenda dai risvolti tutt’altro che certi. Abbiamo chiesto anche i vertici di Bdc Italia vengano convocati al tavolo per fare chiarezza sulla ingarbugliata vicenda che tiene col fiato sospeso centinaia di lavoratori.Rivendichiamo tempistiche certe – conclude Calabrò – e non una progettualità che, se non concretizzata, potrebbe fomentare ancora più incertezze fra i lavoratori e incidere pesantemente sulla tenuta occupazionale nella nostra regione. La Sicilia non può permettersi di perdere nemmeno uno di questi posti di lavoro. Siamo pronti alla mobilitazione a tutela dei lavoratori”.