Bagheria, avviato confronto sindacati-comune su assistenza sociale

Posted on ottobre 17, 2014, 4:22 pm
37 secs

Stampa questa notizia Stampa questa notizia


“Con il sindaco di Bagheria abbiamo avviato il percorso per un confronto costante su tutti i temi caldi per le fasce deboli della popolazione, dalla tassazione, le agevolazioni fiscali, ai servizi socio-sanitari, firmeremo un protocollo d’intesa fissando appuntamenti certi per il tavolo aperto oggi, il prossimo appuntamento sarà il 25 novembre quando affronteremo la questione della fiscalità locale”. Così Mimmo Di Matteo Segretario Fnp Cisl Palermo Trapani e Michele Bartolone responsabile zonale Cisl, commentano l’esito dell’incontro di oggi fra il sindaco di Bagheria e i sindacati dei pensionati di Cgil Cisl e Uil. “Abbiamo ribadito che risulta fondamentale in un momento così difficile per tutti i cittadini, fra aumenti di tasse e servizi sociali carenti, un confronto continuo con le parti sociali, esigenza condivisa dal primo cittadino”. Sulle politiche sociali, “dobbiamo discutere di una programmazione seria delle attività, soprattutto alla luce del fatto che ancora per Bagheria, come per altri comuni, si attende il via libera da parte del Ministero dell’Interno sul progetto dell’Adi, l’assistenza integrata domiciliare, dopo i rilievi sollevati e non è stata avviata la progettazione per i fondi del 2014. Ritardi che pesano fortemente sugli anziani” concludono Di Matteo e Bartolone.