Ast. domani voto per il nuovo Cda, Fit Cisl “politica non giochi con il futuro dell’azienda”

Posted on febbraio 18, 2016, 6:35 pm
25 secs
Stampa questa notizia Stampa questa notizia

 

“L’Azienda siciliana trasporti non può più attendere la nomina del Cda che deve avvenire subito, ci auguriamo dunque che la politica non continui a giocare con il futuro del servizio e dei lavoratori e che domani si possano eleggere tutti i componenti del consiglio di amministrazione che dovranno affiancare il presidente Massimo Finocchiaro, eletto martedì scorso”. Ad affermarlo è Amedeo Benigno segretario Fit Cisl Sicilia, intervenendo sulla vertenza Ast in vista del voto di domani dell’assemblea dei soci che dovrebbe eleggere il Cda dell’Azienda, dopo aver lasciato la seduta aperta martedì scorso con la sola nomina del neo presidente. “E’ chiaro che c’è sempre il solito gioco della politica ma non possiamo consentire ulteriori rinvii, chiediamo subito un piano industriale che punti al rilancio dei servizi, al rinnovo del parco mezzi, alla tutela dei lavoratori e ad un modello imprenditoriale che possa davvero garantire un futuro all’azienda, considerata anche dalla stessa Regione, cruciale per il settore del trasporto pubblico locale in Sicilia” conclude Benigno.