Antimafia, domani al giardino della memoria la cerimonia per ricordare il sindacalista Miraglia. Presente il segretario nazionale Cuccello

Posted on gennaio 03, 2018, 9:35 am
37 secs
Stampa questa notizia Stampa questa notizia

 

Un albero per ricordare il sacrificio di Accursio Miraglia, ucciso dalla mafia il 4 gennaio del 1947 a Sciacca in provincia di Agrigento. Sara` piantato, nella ricorrenza dell`anniversario, nel Giardino della Memoria di via Ciaculli, a Palermo, il sito confiscato alla mafia e gestito da Unione cronisti e Associazione nazionale magistrati. Per l`occasione domani mattina, alla cerimonia, alle 11, interverranno i segretari nazionali generali della Cgil, Susanna Camusso, e della Uil, Carmelo Barbagallo, ed il segretario nazionale confederale della Cisl, Andrea Cuccello, responsabile nazionale del dipartimento “Giustizia, Sicurezza e Legalita`”. Saranno presenti i figli di Miraglia. Saranno presenti, tra gli altri, il sindaco di Palermo Leoluca Orlando, il prefetto Antonella De Miro, il presidente nazionale dell`Unci, Alessandro Galimberti, il presidente dell`Anm della sezione di Palermo, giudice Giovanna Nozzetti, il segretario regionale dell`Assostampa siciliana, Alberto Cicero, il presidente dell`Ordine dei Giornalisti di Sicilia, Giulio Francese, il presidente del Gruppo siciliano dell`Unci, Andrea Tuttoilmondo, ed i segretari regionali di Cgil, Cisl e Uil, Michele Pagliaro, Mimmo Milazzo e Claudio Barone. Ad aprire la cerimonia sara` l`ideatore del Giardino della Memoria, il vice-presidente nazionale dell`Unci, Leone Zingales.