Amat, Cisl: “Comune trovi risorse per gli abbonamenti categorie svantaggiate”

Posted on marzo 25, 2014, 5:59 pm
32 secs

Stampa questa notizia Stampa questa notizia


Chiediamo un incontro urgente al comune di Palermo per discutere delle somme a disposizione per il contratto di servizio con Amat e dei servizi che non possono essere tagliati

 

“In un momento di così grande disagio per tutte le categorie svantaggiate, per i pensionati, i lavoratori, gli studenti, pensare di non distribuire gli abbonamenti a tariffa ridotta, è davvero inaccettabile. Chiediamo un incontro urgente al comune di Palermo per discutere delle somme a disposizione per il contratto di servizio con Amat e dei servizi che non possono essere tagliati”. A chiederlo sono Mimmo Milazzo Segretario Cisl Palermo Trapani e Mimmo Di Matteo Segretario Fnp Cisl Palermo Trapani. “Bisogna trovare le risorse per la copertura delle somme necessarie per l’erogazione del servizio degli abbonamenti a tariffa agevolata, a maggior ragione dopo l’aumento del biglietto del bus, che di certo non ha portato al miglioramento del servizio per i cittadini”. Milazzo e Di Matteo aggiungono “sarebbe anche il caso di ripristinare il biglietto unico bus-metro per agevolare l’uso dei mezzi pubblici, consentire ai cittadini di usufruire del servizio in modo costante e completo”.