25 novembre, Giornata per l’eliminazione della violenza contro le donne a Palermo la manifestazione Cgil Cisl Uil a piazza Pretoria dalle 9,30

Posted on novembre 21, 2019, 5:44 pm
2 mins
Stampa questa notizia Stampa questa notizia

 

Quest’anno sarà piazza Pretoria a fare da scenario alla manifestazione organizzata da Cgil Palermo, Cisl Palermo Trapani e Uil Palermo e dai coordinamenti donne, guidati Enza Pisa, Delia Altavilla e Vilma Costa, in occasione della “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne”. All’interno della celebre fontana, saranno posizionate 15 sagome di cartone: questo è il numero delle regioni d’Italia dove da gennaio e sino ad oggi sono registrati 92 casi di femminicidio. Quindici sagome per raccontare simbolicamente, con delle frasi, il percorso esistenziale segnato dalla violenza che affrontano molte donne, commemorare le vittime e rilanciare l’impegno sul tema ricordando che il rispetto è sempre alla base di ogni rapporto.
L’appuntamento è lunedì, 25 novembre, alle 10 davanti a Palazzo delle Aquile sede del Comune di Palermo. A dare il via alla manifestazione sarà l’attrice Consuelo Lupo e subito dopo le 27 voci della Corale polifonica “San Sebastiano” della Polizia municipale, che intrepreteranno dei brani a partire da la “Vita è bella”, e i saluti del sindaco Leoluca Orlando. A seguire il questore Renato Cortese; il procuratore aggiunto del Tribunale di Palermo, Annamaria Picozzi, e Alessia Neve, maresciallo del Comando provinciale dei Carabinieri di Palermo. A loro l’analisi del fenomeno in città, testimonianze e racconti. Sul tema interverrà anche Adriana Argento, responsabile del centro antiviolenza “Lia Pipitone” e Casa rifugio. Interverranno per spiegare il senso dell’iniziativa, il segretario della Cgil Palermo, Enzo Campo, il segretario della Cisl Palermo Trapani, Leonardo La Piana, e il coordinatore della Uil Palermo, Gianni Borrelli.
Il sindacato sarà in piazza per rilanciare il proprio hastag #ognigiorno25 e l’impegno contro la violenza sulle donne che non si può limitare ad un solo giorno, se pur importante per il valore simbolico, ma che andrà avanti tutto l’anno.